intestazione

 


ASSOCIAZIONE CULTURALE AMALTEA

pittura

L'  ASSOCIAZIONE   CULTURALE   AMALTEA
è nata
nel 2002 ed è stata fondata da un gruppo di genitori convinti che l'educazione del bambino debba essere creativa, autorevole, che rispecchi valori umani tali da accompagnare l'essere umano attraverso il suo percorso educativo-didattico affinché possa essere libero nel pensiero, nel sentimento e nella volontà.

 

Facciamo il pane (ogni giovedi) - Gruppo Giochi


Il primo nucleo si è costituito come Gruppo Giochi  con pochi bambini e una maestra.                                    

I genitori assicuravano, con la loro collaborazione, l'assistenza necessaria allo svolgimento sereno delle giornate per tutto il periodo dell'anno.

Oggi, il Gruppo Giochi conta una cinquantina di bambini seguiti da 6 educatrici, formate nella pedagogia di Rudolf Steiner, e una tirocinante. E' prevista la presenza quotidiana di 1 maestra ogni 8-10 bambini.  

 

"Ci sono soltanto tre modi efficaci per educare: con la paura, con l'ambizione, con l'amore. 

Noi rinunciamo ai primi due." - Rudolf Steiner

 

in classeIl percorso formativo dalla prima all'ottava classe (fascia di età dalla prima elementare alla terza media) è attivo dal 2007 in regime di Educazione Parentale. Le classi sono mediamente composte da 7-15 bambini, ognuna è seguita da un maestro di classe, formato nella pedagogia di Rudolf Steiner attraverso appositi corsi di formazione, e da maestri di materia per gli insegnamenti delle lingue straniere, della musica, etc.

 

Il principio ispiratore di tutto il nostro percorso educativo è quello della pedagogia fondata da Rudolf Steiner.

 

Organizzazione dell'associazione

L'Associazione Culturale Amaltea di Prato vive e può svolgere la sua attività grazie alla collaborazione:

> degli insegnanti (che hanno frequentato corsi specifici di pedagogia steineriana della durata di almeno tre anni con il relativo tirocinio), autonomamente responsabili per la parte pedagogica e riuniti nel Collegio degli Insegnanti, organo di riferimento per tutte le attività pedagogiche e culturali del Gruppo Giochi del primo settennio e dell'Educazione Parentale del secondo settennio;

> dei genitori che, attraverso la loro adesione all'Associazione non a scopo di lucro e in modo solidale, sostengono economicamente e gestiscono le spese delle attività didattiche;

> del Consiglio di Amministrazione, votato dall'assemblea in sede plenaria, che è l'organo di riferimento per tutte le responsabilità giuridico-amministrative.

 

"Una vita sociale sana si trova soltanto, quando nello specchio di ogni anima la comunità intera trova il suo riflesso, e quando nella comunità intera le virtù di ognuno vivono." - Rudolf Steiner

lavagna

La sede

sedegiardinoDa settembre 2014 la sede dell'Associazione si trova presso la Villa Valaperti, edificio storico della nostra città lungo via Giacomo Matteotti, in posizione strategica per la sua comoda ragguingibilità in auto, treno, bici nonché per la sua estrema vicinanza al centro storico.   

L'ampiezza dell'edificio, che si sviluppa su 4 piani, ha determinato questa scelta, nella speranza di poter accogliere sempre più bambini e, attraverso la presenza sul territorio, di poter contribuire a diffondere e a far conoscere la pedagogia steineriana e l'antroposofia che ne è alla base.

[Torna inizio pagina]

-------------------------------------------------------------





fbs





Aiutaci:
5x1000

I contenuti (loghi, immagini, testi) pubblicati nel sito www.associazioneculturaleamaltea.it non possono essere riprodotti, anche parzialmente, su altri siti Web,
mailing list, newsletter, riviste cartacee, cdrom e tutte le reti di comunicazione elettronica, senza la preventiva autorizzazione di associazioneculturaleamaltea.it.
L'autorizzazione va chiesta per iscritto via posta elettronica e si ritiene accettata soltanto con un preciso assenso dell'amministratore
del sito
, sempre per iscritto.
Il silenzio non dà luogo ad alcuna autorizzazione.

Sito realizzato e gestito da Lisa Di Gabriele.